Montella Net Homepage
Una parola per volta per imparare il dialetto montellese
núrico : nodo
Clicca per aprire il vocabolario
Sito dedicato all'artista Irpino Carmine Palatucci che attraverso la sua arte ci parla della cultura, della natura e delle tradizioni della sua terra.
Funghi

Occhio di bue

Buon Commestibile
Vegeta, dalla fine dell'estate ai geli, su terreni calcarei o argillo-calcarei, in preferenza nei boschi di faggio.
Fungo che per la sua taglia e per la consistenza della sua carne viene usato vantaggiosamente in cucina nei misti o preparato sott'olio.

La carne
E' soda, compatta, bianca con sfumature lilacee; odore quasi nullo, sapore dolce.

Osservazioni
Nel primo stadio di sviluppo ha l'aspetto "dell'occhio di bue": gambo panciuto, bianco, sormontato da un cappello piů piccolo, bruno-violetto, uniti tra loro dal velo generale dall'aspetto di una cortina filamentosa di colore biancastro o violetto pallido.

Sconsigliamo la raccolta dei funghi in base alle nostre foto in quanto potrebbero trarre in inganno !!!



oppure Condividi

Costruisci Montella Net con noi

Segnalaci gli errori, i commenti e/o le critiche riguardo questo contenuto o in generale. Saremo felici di rispondere e migliorare Montella Net grazie al tuo aiuto.

Nome


La tua e-m@il



Inserisci la parola nell'immagine


Commento