Montella Net Homepage
Una parola per volta per imparare il dialetto montellese
tÚrre : castagna o bottone che si fa girare infilato ad un filo tÚsola festone di vite
Clicca per aprire il vocabolario
    Storia   Monumenti   Personaggi   Itinerari   La castagna   Dialetto   Canzoni popolari   Poesie popolari  
Promodisplay Ŕ specializzata in progettazione e realizzazione di siti web, espositori e materiale pubblicitari per il punto vendita.

Montella


Storia (16)

Gli Irpini

Gli Irpini avevano preso nome dal lupo, che in sannitico si chiamava irpus, e che era il loro animale sacro. Una leggenda narra che il popolo Irpino avesse preso quel nome, per aver avuto a guida dell'occupazione del nuovo territorio un lupo.

Monumenti (8)

San Francesco

Il privilegio concesso ai frati da Filippo d'Angi˛ Ŕ la prima notizia, storicamente documentata, intorno al convento. Nell'inverno del 1221 San Francesco d'Assisi, di passaggio per Montella, si rec˛ nel bosco di Folloni, per convertire i briganti. Calata la sera, trov˛ riparo sotto i rami di un elce, che sorgeva lÓ dove sta ora l'altare maggiore della sua chiesa.

Itinerari (18)

Laceno-Rajamagra

Per gli amanti della natura, degli sport invernali, della cucina tipica, Bagnoli Irpino offre, sia al turista domenicale che a quello abituale, una varietÓ di percorsi naturalistici, di sapori gastronomici e di sport che ne fanno il paese turistico per eccellenza.

Angelillo Di Nardo
Medico di Ferdinando I d'Aragona, nel 1469.

Quann'era uaglione
E' il rimpianto della spensieratezza giovanile che lascia il posto alle preoccupazioni familiari e ad una donna esigente, al punto che, il povero marito non riesce pi¨ a ragionare.


La conservazione
Le castagne sono frutti di difficile conservabilitÓ.
Il prodotto raccolto Ŕ facilmente deperibile ed il produttore, se non ricorre a particolari operazioni per prolungarne la conservabilitÓ, deve venderlo entro pochi giorni dalla raccolta.