Montella Net Homepage
Una parola per volta per imparare il dialetto montellese
condròra : ore calde del pomeriggio
Clicca per aprire il vocabolario
Vendita Castagne e derivati
Erbario

Ginestra

Pianta comune nei luoghi cedui, su terreni silicei. Fiorisce da maggio a luglio. Appartiene alla famiglia delle Leguminose. Alta 1-2 m. e più, raramente prostrata, ha numerosi rami, affilati, flessibili, verdi (anneriscono disseccandoli); foglie piccole, setose poi glabre, brevemente picciuolate, le inferiori, sessili, le superiori; fiori ascellari, giallo dorato, formanti racemi alla sommità dei rami. Legume (3-5 cm.) compresso, con lunghi peli sulle suture; semi (8-10) lucidi, giallo-bruni.
Si adoperano i fiori che contengono un alcaloide liquido, oleoso, incolore, che imbruna col tempo, olio etereo, tannino, mucillaggine, zuccheri, una sostanza amara ed una piccola quantità di olio essenziale.
Per quanto riguarda l'azione della sparteina, principale alcaloide della droga, sull'apparato circolatorio, le opinioni sono divergenti. Secondo alcuni deprimerebbe l'apparato nervoso inibitore, aumentando la frequenza del polso; secondo altri, piccole dosi, produrrebbero rarefazione del polso e solo le dosi elevate il fenomeno inverso.
Clinicamente l'azione euritmica della sparteina e sfruttata ed apprezzata.

oppure Condividi

Costruisci Montella Net con noi

Segnalaci gli errori, i commenti e/o le critiche riguardo questo contenuto o in generale. Saremo felici di rispondere e migliorare Montella Net grazie al tuo aiuto.

Nome


La tua e-m@il



Inserisci la parola nell'immagine


Commento