Montella Net Homepage
Una parola per volta per imparare il dialetto montellese
mallàrdo : un uccello germano reale; uomo stolto
Clicca per aprire il vocabolario
Promodisplay è specializzata in progettazione e realizzazione di siti web, espositori e materiale pubblicitari per il punto vendita.
Erbario

Galega

Pianta erbacea, da noi spontanea nei luoghi freschi. Fiorisce in maggio e giugno. Appartiene alla famiglia delle Leguminose. Pianta perenne, con caule cespuglioso, striato; foglie con breve picciuolo, stipole libere, grandi, con 5-8 paia di foglioline, lanceolate, smarginate all'apice.
Fiori raccolti in racemi, ascellari, con un lungo peduncolo, bluastri. Calice campanulato. Legume (2-3 cm.) cilindrico, strozzato fra un seme e l'altro, con valve sottili; 2-6 semi, allungati, reniformi.
Parte impiegata: le sommità fiorite, recise in estate, a 10-20 cm. dal suolo, che contengono un alcaloide (galegina), due glu-cosidi poco noti, sostanze tanniche ed amare, una saponina, un olio grasso, zuccheri.
La proprietà della pianta di aumentare la secrezione lattea, nota sin dall'antichità, ebbe conferma scientifica nel 1873, per merito di Gillet-Damitte.
Somministrata in dose di 1-2 gr. di estratto acquoso (2-4 volte al giorno), accresce sicuramente la portata lattea, esercitando un'azione persistente, tanto che il massimo della secrezione si verifica anche due o tre giorni dopo cessata la somministrazione del rimedio.
La Galega è impiegata anche nelle preparazioni consigliate per lo sviluppo del seno.
L'estratto è indicato nelle forme leggere di diabete.

oppure Condividi

Costruisci Montella Net con noi

Segnalaci gli errori, i commenti e/o le critiche riguardo questo contenuto o in generale. Saremo felici di rispondere e migliorare Montella Net grazie al tuo aiuto.

Nome


La tua e-m@il



Inserisci la parola nell'immagine


Commento