Montella Net Homepage
Una parola per volta per imparare il dialetto montellese
pastenà : mettere a dimora piantine di ortaggi o viti
Clicca per aprire il vocabolario
    Storia   Monumenti   Personaggi   Itinerari   La castagna   Dialetto   Canzoni popolari   Poesie popolari  
Vendita Castagne e derivati
Poesie

Comme me ne vogl'i

Testo

Comme me ne vogl'i e lassà a tene
Non pozzo sto coraggio proprio fane
Tengo rinto a sto core chiuovi e pene
Ma non ti pozzo proprio scordane.
Mi voglio ricordà tutto ro bene
Tutto l'amore chi chiù non mi sana.
Mo chi non buoi a me, rimmi chi tieni;
Chi sto core tuo sospira e ama.
Non boglio chiù partì, si no ne moro;
Non te ne voglio chiù rispietti fane
Ti voglio chiure a sta caiola r'oro
Rint'a sto core ti voglio carcerane.
Parti, vapore mio, parti contento
Nge voglio morì qua, felice amante.

Invia, traduci, scrivi
Invia questa poesia ad un amico/a
Il tuo nome

La tua email

L'email del tuo amico/a

Aiutaci a tradurre il testo della poesia o inviaci la tua poesia in dialetto.
Il tuo nome

La tua e-mail

Traduzione o Poesia

oppure Condividi

Costruisci Montella Net con noi

Segnalaci gli errori, i commenti e/o le critiche riguardo questo contenuto o in generale. Saremo felici di rispondere e migliorare Montella Net grazie al tuo aiuto.

Nome


La tua e-m@il



Inserisci la parola nell'immagine


Commento


Il cerca poesie
A volte capita di ricordare le parole di una poesia ma non il titolo. Questo strumento vi permetterrà di ovviare al problema inserendo nella casella una parola o un passo della canzone.