Montella Net Homepage
Una parola per volta per imparare il dialetto montellese
scaluòrchio : magro e lungo
Clicca per aprire il vocabolario
    Storia   Monumenti   Personaggi   Itinerari   La castagna   Dialetto   Canzoni popolari   Poesie popolari  
Promodisplay è specializzata in progettazione e realizzazione di siti web, espositori e materiale pubblicitari per il punto vendita.
Poesie

Non so cchiù mia

Testo

Sera la viddi la mia cima r'oro
'Ncoppa e la fenestrella, chi cusia;
Era cchiuù ra rinto ca ra fore
Sulo lo janco pietto si paria.
Io nge stia a dì: "mia cima r'oro,
Tu a ra esse la mia compagnia".
Essa mi risponnio, subito accorta:
"So tanto vosta, chi non so cchiù mia".

Invia, traduci, scrivi
Invia questa poesia ad un amico/a
Il tuo nome

La tua email

L'email del tuo amico/a

Aiutaci a tradurre il testo della poesia o inviaci la tua poesia in dialetto.
Il tuo nome

La tua e-mail

Traduzione o Poesia

oppure Condividi

Costruisci Montella Net con noi

Segnalaci gli errori, i commenti e/o le critiche riguardo questo contenuto o in generale. Saremo felici di rispondere e migliorare Montella Net grazie al tuo aiuto.

Nome


La tua e-m@il



Inserisci la parola nell'immagine


Commento


Il cerca poesie
A volte capita di ricordare le parole di una poesia ma non il titolo. Questo strumento vi permetterrà di ovviare al problema inserendo nella casella una parola o un passo della canzone.