Montella Net Homepage
Una parola per volta per imparare il dialetto montellese
fassatùro : pannolino in cui si avvolge un bambino
Clicca per aprire il vocabolario
    Storia   Monumenti   Personaggi   Itinerari   La castagna   Dialetto   Canzoni popolari   Poesie popolari  
Promodisplay è specializzata in progettazione e realizzazione di siti web, espositori e materiale pubblicitari per il punto vendita.
Canzoni

Ronna Paulina

 Testo

Te ro dicietti, ronna Paulina,
non ti piglià a Frangisco ch'è pastore;
Frangisco se ne uai a la mondagna,
e tu, ronna Paulina, riesti sola.

Quanno po' uene a lo sapat'a sera
si mette pe li pieri a lo ceppone.
"Vieniti còrca piezzo r'animale
te r'aggio poste re gghianghe lenzola".

"Mogliere mia, no ro pozzo fane:
aggio rimaste re pecore sole".
"Marito mio ti puozzi arrirupane
'nnanti ch'arrivi a lo iazzo mosera!"

Rorme lo cane e dorme lo patrone,
rorme la pecorella rind'a la reta.
Rorme l'auciddruzzo a lo sepale
no sconzecato ra lo cacciatore.

Rorme Frangisco ch'è rimasto sulo
senza mogliere e senza re lenzola;
rorme Frangisco ch'è rimasto sulo
senza Filippo e senza lo panaro.

 Trama

Qualcuno glielo aveva detto a donna Paulina di non sposare Frangisco perché sarebbe certamente rimasta sola. Frangisco fa il pastore, sta sempre in montagna. Quando lei lo invita ad andare a letto, di sabato sera, lui rifiuta, dovendo far ritorno all'ovile. Donna Paulina allora ne maledice il cammino. Succede così l'inevitabile. Dorme il cane, dormono le pecore, l'uccellino e anche Frangisco, ormai solo!

oppure Condividi

Costruisci Montella Net con noi

Segnalaci gli errori, i commenti e/o le critiche riguardo questo contenuto o in generale. Saremo felici di rispondere e migliorare Montella Net grazie al tuo aiuto.

Nome


La tua e-m@il



Inserisci la parola nell'immagine


Commento


Il cerca canzoni
A volte capita di ricordare le parole di una canzone ma non il titolo. Questo strumento vi permetterrà di ovviare al problema inserendo nella casella una parola o un passo della canzone.