Montella Net Homepage
Una parola per volta per imparare il dialetto montellese
sepàle : siepe di piante vive
Clicca per aprire il vocabolario
    Storia   Monumenti   Personaggi   Itinerari   La castagna   Dialetto   Canzoni popolari   Poesie popolari  
Negozio di Strumenti Musicali nuovi e usati.
Canzoni

La sbizzoca

 Testo

Uh, Riaolo che malanno!
'N casa tengo 'na sbizzoca,
l'accarezzo e pò l'affocco,
po la manno a fa squartà.

Uh, Riaolo che malanno!
Chi è sta arrazza re canaglie,
re mannassero a lo serraglio,
o a Aversa a maretà!

Si ritira a lo miezzoiuorno,
pe lo callo a re denocchia,
e lo fuso e la conocchia
no lo vere re piglià.

E la monaca 'nghiesia trase,
l'acqua sanda la piglia e la vasa,
se nge mette a lo scannitieddro,
se lo caccia lo libriciello.

Si mena a pieri re lo confessore:
"Patre mio, 'no baciamano"
"Figlia, figlia, che ti occorre"
"Fate priesto c'aggia ra corre,
lo uitieddro a scaparrà,
lo uitieddro a scaparrà".

 Trama

La sbizzoca è una donna che sta più in chiesa che in casa a fare faccende. Questo è una disgrazia per l'uomo al punto che vorrebbe ammazzarla in modo atroce. Lei raccomanda al prete di fare presto perché ha i vitelli da far uscire dalla stalla.

oppure Condividi

Costruisci Montella Net con noi

Segnalaci gli errori, i commenti e/o le critiche riguardo questo contenuto o in generale. Saremo felici di rispondere e migliorare Montella Net grazie al tuo aiuto.

Nome


La tua e-m@il



Inserisci la parola nell'immagine


Commento


Il cerca canzoni
A volte capita di ricordare le parole di una canzone ma non il titolo. Questo strumento vi permetterrà di ovviare al problema inserendo nella casella una parola o un passo della canzone.