Montella Net Homepage
Una parola per volta per imparare il dialetto montellese
panddscka : grosso pezzo di legna da ardere, ottenuto spaccando un tronco
Clicca per aprire il vocabolario

Panoramica di Montella vista da Tagliabosco
 Chi Siamo

Questo sito, realizzato da Marco Di Fronzo con la forte collaborazione di Carmine Gambone, vuole fornire e raccogliere informazioni su tutto cio' che riguarda l'Alta Valle del Calore, pertanto ha l'obiettivo di incentivare i navigatori a scoprire il fascino di questa terra, invogliando i medesimi a cercare nuove notizie e documenti, per rendere Montella Net ancora piu' interessante. Qui troverai informazioni sulla storia, la cultura, la natura e le curiosit� di casa nostra. Inoltre servizi per le Aziende e pubblicit� per chi vuole farsi conoscere via internet. Per informazioni contatta La Redazione di Montella Net.

Storia (16)

Gli Svevi

Nel 1189, in seguito alla morte del re normanno Guglielmo II, scoppi una guerra di successione, tra Enrico VI, figlio di Federico Barbarossa e marito di Costanza ultima discendente legittima degli Altavilla, e Tancredi, conte di Lecce, discendente illegittimo degli Altavilla.

Natura (77)

Manine buone

Vegetano in estate e in autunno, soprattutto nei luoghi umidi di boschi di conifere e di latifoglie. Sono sconsigliate ai bambini ed alle persone deboli di stomaco. Le manine buone non devono essere confuse con le manine tossiche, che hanno i rami aranciati-rosati e le punte citrine.

Itinerari (18)

La Savina

La Savina, luogo selvaggio ed impervio situato proprio sotto il Nenne del massiccio calcareo della Celeca. Numerose e suggestive cascatelle abbelliscono da sempre questi luoghi.

Monumenti (8)

Il Mulino Comunale

Nel 1500, essendo fermo per guasti il mulino di Baruso, i cittadini dovevano andare a macinare in quello del Bagno, molto lontano dal paese. Per evitare questo inconveniente, nel 1565, l'Universit ottenne di costruire un mulino comunale sul Fiume Calore.

Re guerre re li casali
La memoria torna indietro nel tempo, a quando i giovani dei vari casali si facevano guerra con le armi e fioccavano botte. Nonostante tutto erano tempi felici; si cantava con passione e il calar delle tenebre propriziava fuitive.
 Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere informato su tutte le novit�di Montella Net